Storia
Le radici del Salumificio Simonini risalgono al 1927, quando Celestino e Cesarina Simonini fondano un piccolo macello a conduzione famigliare, garantendo così un futuro ai loro due figli maschi: Raimondo e Luigi; ma fu grazie alla determinazione e alla grande umiltà di quest’ultimo che alcuni anni dopo il piccolo macello si trasformò in Salumificio.
All’inizio degli anni ’70 altri due membri della famiglia credono in un ulteriore crescita della piccola impresa: il figlio di Luigi, Celestino e sua moglie Brunella, che lavorando con grande passione e molti sacrifici sono riusciti a trasformare il piccolo salumificio Nell’industria salumi Simonini S.p.a. riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale, riuscendo ad ottenere molte delle più importanti certificazioni sanitarie che oggi il mercato richiede.
Negli ultimi anni hanno fatto il loro arrivo in azienda anche i figli dell’attuale Presidente Simonini Celestino e di Monari Brunella, che ricopre la carica di amministratore delegato: Sandra, Alberto e Silvia.